Summer buddha bowl – Insalatona

Non so voi ma io in estate vivrei di insalatone e bruschette!
Le trovo due soluzioni facili, veloci e davvero versatili.
Infatti sia insalate che bruschette si prestano benissimo ad essere adattate a vostri gusti a quello che avete a disposizione in frigo, diventando davvero la soluzione ideale per chi ha poco tempo o troppo caldo per cucinare!

Oggi partiamo con una coloratissima e gustosissima insalata!
La trovo davvero un’idea carina, andate a dare uno sguardo alla ricetta!

E voi? Siete anche voi fanatici delle insalatone?

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 grucola
  • 2zucchine
  • 1cipollotto fresco
  • 1cetriolo
  • 6pomodori sardi (Camone)
  • 100 gcouscous cotto (integrale)
  • 200 gmais
  • 4ravanelli
  • 200 gfagioli rossi precotti
  • 2 cucchiaiconcentrato di pomodoro
  • 1peperoncino piccante
  • spezie (io ho usato paprika affumicata, curry e un pizzico di curcuma)
  • 200 gmacinato vegano (potete sostituirlo con tofu o seitan o tempeh se preferite)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Padella (piccola)
  • 2 Ciotole abbastanza grandi

Preparazione

  1. Per prima cosa vi consiglio di preparare i fagioli ed il cous cous.

    Per il cous cous generalmente basta addizionare la quantità desiderata a dell’acqua bollente, lasciar riposare qualche minuto e poi sgranare con una forchetta.

    Vi consiglio comunque di seguire dosi, tempi e modi riportati sulla vostra confezione.

  2. Per quanto riguarda i fagioli… Tagliate qualche rotella del vostro cipollotto fresco e mettetela in padella con un filo di olio. Fate appassire qualche istante e poi aggiungete le spezie che avete scelto, io ho usato paprika affumicata, curry e un pizzico di curcuma. Fate riscaldare qualche istante le spezie, aggiungete il peperoncino tagliato a rotelle ed infine i fagioli. Mescolate bene e salate. Nel frattempo allungate il concentrato di pomodoro con un po’ di acqua, dovrà essere ancora abbastanza denso, aggiungerete acqua in seguito se fosse necessario.

  3. Versate in concentrato in padella con i fagioli e fate cuocere. Non ci vorrà molto tempo, basterà che la salsa ed i fagioli si amalgamino e la salsa si addensi. Se gradite una salsa meno densa potete aggiungere un goccio di acqua.

    Ora potete dedicarvi al mais. Scaldate un filo di olio in padella, aggiungete paprika affumicata e dopo qualche istate il mais. Salate leggermente e fate tostare il mais, lo vedrete scurirsi e tostarsi leggermente. A quel punto sarà pronto e potrete spegnere.

  4. Per quanto riguarda il macinato vegano. Io la trovo una soluzione abbastanza carina per le insalate, ma se non vi piace l’idea potete sostituirlo con del seitan o del Tofu o ancora del tempeh.

    Il macinato vegano vi basterà scaldarlo in padella senza olio, fino a che non formerà una deliziosa crosticina croccante, non ha bisogno ne di sale ne di altri aromi, basta cuocerlo.

  5. Ora non vi resta che grigliate le zucchine e tagliare a fette cetriolo, pomodori, ravanello e cipolle.

    Praticamente il gioco è fatto!

    Non dovete far altro che divertirvi ad impiattare e se volete condire con sale, olio evo e succo di limone!

    Ovviamente questa è la mia idea, ma con queste insalate potete davvero sbizzarrirvi!

    Buon divertimento!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.