Pasta fredda alle verdure arrosto

L’altro giorno vi ho lasciato la ricetta dei pomodori arrosto… ecco vi avevo detto che erano versatili, infatti eccoli di nuovo in versione pasta!

Una pasta facile ottima sia fredda che calda. In realtà la parte interessante di questa ricetta è il metodo di cottura utilizzato per la preparazione delle verdure… nella ricetta è tutto spiegato, ma voglio solo accennarvi qualcosa.

Le verdure sono tutte cotte con la friggitrice ad aria!
È un elettrodomestico che ultimamente va molto di moda. Per quanto mi riguarda sono ormai diversi mesi che lo utilizzo ed è diventata davvero indispensabile, lo trovo uno degli acquisti più azzeccati mai fatti.

Non aspettatevi una friggitrice e non pensate di mangiare il fritto della friggitoria e neanche di ottenere le patatine della busta. In pratica di tratta di un fornetto elettrico. Il vantaggio sta nel fatto che è piccola , che raggiunge velocemente la temperatura richiesta e questo le permette di cuocere velocemente e uniformemente tutti i piatti! Io la uso proprio come un forno e preparo dai dolci alle verdure.
Ed in estate è stata una vera salvezza… poter cuocere al forno senza trasformare la cucina stessa in un forno è stato impagabile!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6pomodori perini (arrosto (vedi la ricetta))
  • 1zucchina (grande)
  • 1cipolla bianca (grande)
  • erbe aromatiche ((io ho usato maggiorana, timo e basilico))
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.origano secco
  • 140 gpasta
  • 2 cucchiaipesto vegano (vedi la ricetta)
  • 2 cucchiaiolive taggiasche

Strumenti

  • Friggitrice ad aria
  • Pentola

Preparazione

  1. Il fulcro della ricetta è la friggitrice ad aria, ma nessuno vi vieta di preparare le medesime verdure cuocendole nel forno tradizionale.

    Fatta questa premessa procediamo!

    Per primi preparate i pomodori seguendo la ricetta che trovate nel link di seguito.

    Una volta pronti i pomodori potete scegliere se frullarne una parte o se tenerli interi come ho fatto io.

    Ora tagliate la zucchina a rondelle e conditele con poco olio, sale, pepe e le erbe aromatiche. Mettetele in una teglietta adatta alla friggitrice ad aria che avrete precedentemente foderato con la carta forno. Cuocetele a 160°C per una ventina di minuti o fino a che non saranno belle asciutte e parzialmente croccanti. Vi consiglio di tagliarle abbastanza sottili e di non metterne troppe. Otterrete così un risultato ottimale.

  2. Una volta cotte tenetele da parte e dedicatevi alla cipolla.

    Tagliatela sempre il più sottile possibile e conditela con origano secco, sale ed un filo di olio. Infornate a 160°C per 10 minuti o fino a che non sarà appassita bene. Vale sempre il discorso di non riempire troppo la teglietta.

    Ho notato con gli utilizzi che per la cottura ottimale delle verdure, soprattutto quelle molto umide, è molto meglio utilizzare la friggitrice ad aria con temperature più basse e tempi più lunghi.

    Ora che avete tutte le verdure pronte potete preparare il pesto. Seguite il link per la ricetta completa.

  3. Adesso dovreste avere tutto, non resta che cuocere la pasta.

    Una volta cotta potete raffreddarla e preparare una pasta fredda oppure potete saltarla in padella con le verdure cotte e mantecarla con il pesto a fuoco spento.

    Io ho scelto la pasta fredda, quindi ho passato la pasta sotto l’acqua e l’ho condita in una ciotola con le verdure, ho aggiunto il pesto ed in ultimo le olive taggiasche!

    Impiattata e mangiata con gusto!

    Se non l’avete, fateci un pensiero, la friggitrice ad aria è davvero comoda!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.