Crea sito

Finta polenta con ragù di lenticchie

Avete voglia di polenta, ma non volete la polenta? 🙂 Perfetto, ecco la ricetta che fa per voi! Rimarrete piacevolmente colpiti da come tuti i sapori si amalgamino perfettamente tra loro!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la finta polenta con ragù di lenticchie

  • 400 glenticchie secche
  • 200 gpassata di pomodoro
  • 1cavolfiore (piccolo)
  • 200 gfarina di nocciole (nocciole frullate)
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • 1cipolla
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.rosmarino
  • q.b.alloro
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti per la finta polenta con ragù di lenticchie

  • Frullatore / Mixer
  • Pentola

Preparazione della finta polenta con ragù di lenticchie

  1. Per prima cosa preparate il ragù. In una pentola mettete sedano, carota, cipolla ed aglio tutti tritati finemente. Aggiungete un filo di olio e fare rosolare. Aggiungete anche qualche foglia di alloro ed il rosmarino tritato. Mescolate ed attendete qualche secondo per poi aggiungere le lenticchie. Fate insaporire ed aggiungete anche la passata di pomodoro ed un bicchiere di acqua. Salate e fate cuocere lentamente. Se fosse necessario aggiungete un altro po’ di acqua per portare a cottura.

  2. Per la finta polenta dovete frullare il cavolfiore il più finemente possibile, io uso un frullatore Kenwood. Trasferitelo in una pentola ed aggiungete un filo di olio mezzo bicchiere di acqua, la farina di nocciole ed un pizzico di sale. Mescolate fino a che non avrete ottenuto una consistenza simile a quella della polenta.

    Impiantate servendo la finta polenta coperta di ragù di lenticchie!

#Aff

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.