Crea sito

Borsch Vegano – Zuppa di Barbabietole Russa

Una ricetta originale e gustosa! Chi di noi non ha nel cassetto del frigo quelle barbabietole precotte che ” le prendo che non si sa mai” e poi stanno li, giorni, anzi mesi e ogni volta che apri il frigo ti guardano e… “poi le uso”… ecco questa ricetta è perfetta! Finalmente le vostre barbabietole da frigo avranno il loro scopo!
Ah ovviamente vanno benissimo anche le barbabietole fresche!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRussa

Ingredienti

  • 200 gseitan ( tagliato a cubetti (io ho usato il formato spezzatino della marca Tutt’altro, che non è seitan, ma preparato con farina di lenticchie ed è davvero ottimo))
  • 500 gbarbabietole (vanno bene sia fresche che precotte)
  • 2pomodori (Maturi)
  • 100 gcrauti precotti
  • 2carote
  • 1 costasedano
  • 2cipolle
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.rosmarino
  • 50 gaceto di vino rosso
  • 500 mlbrodo vegetale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.erba cipollina
  • q.b.prezzemolo
  • 200 gyogurt di soia (senza zucchero )

Strumenti

  • 2 Pentole
  • 1 Ciotola

Preparazione

  1. Per prima cosa pelate le barbabietole e fatele bollire. Vanno messe in acqua fredda e portate ad ebollizione. Se non avete le barbabietole crude, vanno bene anche quelle precotte.

    Cuocetele fino a che non saranno belle morbide.

  2. Scolatele e tenete da parte un po’ di acqua di cottura.

    Intanto preparate anche il brodo vegetale con una carota, la costa di sedano e la cipolla. Salate e lasciate andare fino a che le verdure non saranno morbide.

    Quando il brodo sarà pronto potete procedere.

  3. Tagliate la cipolla e l’aglio e tritateli finemente. Fateli soffriggere in una pentola con un filo di olio. Basteranno pochi minuti. Aggiungete il seitan a cubetti o i cubetti di spezzatino Tutt’altro. Fate rosolare e poi aggiungete la carota sminuzzata ed il rosmarino. Aggiungete anche le barbabietole tagliate un po’ a cubetti ed un po’ tritate molto finemente. Aggiustate di sale e lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto per una decina di minuti. Dopo di che versate il brodo ed un po’ di liquido di cottura delle barbabietole (passaggio da omettere se avete le barbabietole precotte). Aggiungete anche i pomodori pelati e tagliati a dadini ed infine i crauti.

  4. Continuate la cottura fino a che le carote non saranno tenere. A questo punto aggiungete l’aceto e lasciate cuocere ancora una decina di minuti.

    Intanto che finisce di cuocere preparate lo yogurt.

    In una ciotola versate lo yogurt, un cucchiaio di aceto, un filo di olio ed il sale. Unite erba cipollina e prezzemolo tritato e mescolate bene.

    Quando il Borsch sarà pronto impiattate e terminate con un cucchiaio di yogurt e l’erba cipollina tritata.

    E… buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.